Cookie Policy

Convenzione KHC

Certificazione delle Professionalità

Per i professionisti che non appartengono a ordini e collegi, può rendersi necessario dimostrare al mercato il possesso e il mantenimento delle competenze acquisiste con il titolo di studio e il curriculum vitae.

La Certificazione delle Professionalità attesta che una determinata persona, valutata da una terza parte indipendente secondo regole prestabilite, possiede i requisiti necessari e sufficienti per operare con competenza e professionalità in un determinato settore di attività.

La Certificazione delle Professionalità, fatta attraverso un Organismo di Certificazione Accreditato da ACCREDIA, consente l’inserimento in appositi Registri Pubblici dei Professionisti Certificati.

Lo strumento, riconosciuto nel quadro nazionale per l’autoregolamentazione delle professioni, è il certificato rilasciato dagli organismi accreditati da ACCREDIA secondo la norma ISO/IEC 17024.

L’organismo di certificazione, ai fini del rilascio del certificato, verifica e attesta il possesso dei requisiti del professionista in base alle norme tecniche e altri documenti e regolamenti applicabili per la specifica attività. Questi possono essere richiesti dalle associazioni di categoria o dalla legge nazionale, quando sia richiesta la certificazione obbligatoria.

Convenzione IAC Italia e KHC KNOW HOW CERTIFICATION

IAC Italia ha stipulato una convenzione con l’organismo di certificazione KHC KNOW HOW CERTIFICATION per la certificazione della Figura Professionale del Coach in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012.

La convenzione consente ai Soci IAC Italia di accedere al processo di certificazione della professionalità a tariffe calmierate.

Il processo di acquisizione della Certificazione delle Professionalità è illustrato nella seguente infografica.

 

certificazione KHC