Cookie Policy

L'associazione

Il Coaching è un processo trasformativo verso consapevolezza, scoperta, crescita personale e professionale.

IAC Italia è iscritta nella sezione I dell’elenco delle associazioni professionali previste dalla legge 4/2013 tenuto presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

 

L'associazione

 

IAC ITALIA associa i professionisti operanti nel settore del Coaching (così come definito dalla norma UNI 11601), ovvero i Coach, professionisti del Coaching.

Essi promuovono l’uso di strumenti, azioni e metodi affinché persone e organizzazioni diventino più efficaci nel definire e raggiungere i propri obiettivi di crescita e cambiamento, in particolare, ma non esclusivamente, attraverso la specifica metodologia denominata IAC Masteries elaborata dalla International Association of Coaches. Possono associarsi i coach operanti nella consulenza personale – professionale nelle diverse forme societarie, compresi quelli la cui attività è disciplinata dalla Legge 4/2013.

L'associazione è stata costituita il 22 aprile 2015 (n.1727 serie 3 Agenzia delle Entrate Milano 6)

Gli scopi principali dell’associazione

  1. Rappresentare e valorizzare la comunità dei Coach che esercitano in proprio attività di assistenza e divulgazione e diffusione delle conoscenze mirate al miglioramento delle capacità della persona in vari ambiti sia o meno lavorativi,
  2. Divulgare la conoscenza dei fondamenti del Coaching e in particolare delle Coaching Masteries© così come definite dalla International Association of Coaches, e del conseguente benessere psico-fisico derivante dal raggiungimento degli obiettivi in termini lavorativi, di salute e del contesto sociale in cui muoversi

Possono iscriversi all'associazione i cittadini italiani in possesso di diploma di scuola media superiore.

 

Regolamento per l'acquisizione e il mantenimento della credenziale raggiunta (estratto)

 

I soci iscritti possono chiedere il riconoscimento delle seguenti credenziali:

  • Practitioner Coach
  • Competent Coach (CC)
  • Master Competent Coach (MCC)

 

Practitioner Coach (PC)

La credenziale di Practitioner Coach è riconosciuta previa valutazione del Comitato di Valutazione delle Credenziali in base ai seguenti criteri:

  • iscrizione all’Associazione IAC Italia;
  • percorso di formazione professionale come Coach di almeno 60 ore (iniziato o concluso).

 

Competent Coach (CC)

Possono accedere alla credenziale di Competent Coach i Coach che:

  • siano iscritti all’Associazione IAC Italia;
  • abbiano superato l’esame di riconoscimento della credenziale di Competent Coach;
  • abbiano iniziato o concluso un percorso di formazione professionale come Coach di almeno 60 ore o, in alternativa, abbiano conseguito il diploma di laurea in una disciplina affine.

 

Master Competent Coach (MCC)

Le competenze acquisite dai Competent Coach riconosciute da IAC Italia o che abbiano conseguito la credenziale Competent Coach presso altri enti e che intendano conseguire la credenziale di Master Competent Coach presso IAC Italia, sono valutate in base ai seguenti elementi: 

  1. 1 sessione registrata (in audio) con un cliente della durata minima di 30 minuti e massima di 60 e valutata dal Comitato di Valutazione delle Credenziali;
  2. 1 sessione registrata con un coach come cliente (scelto dal candidato sulla piattaforma di Reciprocoach). In caso di feedback negativo da parte del coachee, la sessione dovrà essere ripetuta dopo 60 giorni;
  3. 5 ore di mentoring con un socio IAC Italia di livello Master CC.
  4. 200 ore documentabili con clienti senza distinzione tra pro-bono e a pagamento 

o, alternativamente, in base ai seguenti elementi:

  1. conseguimento della certificazione delle professionalità presso l’organismo di certificazione KHC (Organismo di certificazione accreditato da Accredia)
  2. 140 ore documentabili con clienti senza distinzione tra pro-bono e a pagamento 

Ogni altra richiesta di riconoscimento della credenziale sarà valutata dal Comitato di Valutazione delle Credenziali.

 

Mantenimento della credenziale raggiunta

Per il mantenimento della credenziale raggiunta, è necessario essere in regola con i pagamenti delle quote associative annuali per tutte le annualità a partire da quella in cui si è ottenuta la credenziale e sono necessari i seguenti Crediti Formativi

  • Practitioner Coach: 5 crediti formativi /anno + 20 ore di sessioni di coaching a partire dal 2° anno di riconoscimento 
  • Competent Coach: 10 crediti formativi /anno + 40 ore di sessioni di coaching a partire dal 2° anno di riconoscimento
  • Master Coach: 10 crediti formativi /anno + 100 ore di sessioni di coaching (di cui almeno il 70% a titolo oneroso) a partire dal 3° anno di riconoscimento 

I percorsi formativi possono essere svolti presso IAC o presso una delle altre associazioni italiane riconosciute da IAC nel settore, tra cui ICF e AICP (oltre ad altre di cui il Consiglio Direttivo si riserva il riconoscimento) o internazionali, in particolare IAC International (https://certifiedcoach.org/about/).

IAC Italia provvede ad accertare l’obbligo di aggiornamento professionale attraverso l’esame degli attestati esibiti dagli associati.

N.B.: Le credenziali IAC non costituiscono certificazioni in base al regolamento europeo n. 765/2008. Ai sensi della legge 4/2013, i corsi riconosciuti da parte dell'associazione hanno valore solo ai fini interni. 

Per il conseguimento della certificazione delle professionalità, IAC Italia ha stipulato una convenzione con KHC  (Organismo di certificazione accreditato da Accredia) grazie alla quale i soci IAC possono intraprendere il percorso di certificazione a tariffe agevolate.

 

L'associazione non ha scopo di lucro.

 

Scarica/visualizza l'atto costitutivo

Scarica/visualizza lo statuto

Scarica il Codice Etico

Organigramma

Elenco dei soci al 17/05/2021

Diventa socio